Ovada

Alto Monferrato

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Carpeneto
Citato come Castrum Carpani in un documento del 999, fu territorio dell'Abbazia di Sezzé (odierno Sezzadio), dove si narra di distruzioni causate dai saraceni. Fu quindi feudo degli Aleramici, marchesi del Monferrato, nel cui possesso furono confermati dal Barbarossa nel 1164. Nel 1191 gli Angioini, alleati di Alessandria, tolsero Carpeneto al marchese di Monferrato che lo riacquistò solo in parte dopo la pace del 1203. Nel 1305, in seguito a matrimonio, il feudo passò sotto gli Spinola. Nel 1500 passò in feudo ai Tortonesi, nobili d'Alba e nel 1567 ai Roberti d'Acqui. Venne poi la volta dei duchi di Mantova. Seguì da allora le sorti del marchesato del Monferrato, fino all'annessione agli stati sabaudi.
title Filter     Mostra # 
# Titolo Articolo Autore Visite
1 Foto sferiche di Carpeneto Administrator 6284
2 Storia di Carpeneto Administrator 10750
3 Carpeneto Administrator 5406
 

Automatic Translator

Aggiungi a

Vi consigliamo:

Vi consigliamo:
Mobilificio Gandino Arredamenti
Mobilificio Gandino Arredamenti
Specializzato in vendita e montaggio di precisione di CUCINE e CAMERE, si dispone di reparto FALEGNAMERIA (Dall'antica tradizione Ovadese).
Mobili Carosio & Olivieri
Mobili Carosio & Olivieri
Vastissimo assortimento mobili classici e moderni
Ferrando Casa
Ferrando Casa
Architetture d'interni. Mobili di qualità, vasta esposizione
Securitas S.R.L.
Consulenza in materia di igiene e sicurezza del lavoro



Questo sito offre dei servizi ma non riceve alcun finanziamento. Sostieni con una donazione Ovada.it


La donazione servirà a coprire le spese di gestione e migliorare i servizi.

Toolbar gratuita di Ovada.it Per essere sempre informati su notizie, appuntamenti, opprtunità.

Banner

La toolbar non contine nè virus ne spyware.